Life on Market

Life on market

Palinsesto triennale di iniziative sociali e culturali

life on market

La pandemia ha aperto nelle nostre città una diversa fase storica e sociale. I quartieri di periferia concentrano gli effetti della crisi attuale e di quelle passate: qui più che altrove siamo chiamati a interrogarci con urgenza rispetto a presente e futuro di lavoro, casa, scuola, servizi, commercio, socialità, cultura. Si tratta del presente e del futuro di tante comunità reali che abitano Milano.

Nascono molte riflessioni e davvero numerose sono le pratiche messe in campo: pratiche di cooperazione, civismo, mutualismo, attivismo, volontariato, tutte volte a restituire alla collettività aiuti concreti per raggiungere bisogni sociali in rapidissimo allargamento.

Anche i Mercati Comunali Coperti possono agire in risposta alla trasformazione socio-economica che sta investendo la nostra città. Possono attivarsi intorno ai nuovi bisogni alimentari, promuovere un’alimentazione sana accessibile a tutti, sperimentare nuovi servizi di prossimità. Possono anche attrarre nuovi pubblici e risorse per i quartieri, possono promuovere la collaborazione fra persone e la messa in rete delle forze locali.

Per questo nasce Life on Market, un progetto triennale (2021-2023), realizzato dal Consorzio Mercato Lorenteggio con Dynamoscopio, grazie al contributo assegnato dall’Assessorato al Commercio e Attività Produttive del Comune di Milano e raccolto con Edizioni Condé Nast S.p.a. nell’ambito della “Vogue Fashion’s Night Out 2017”. Con Life on Market, Mercato Lorenteggio vuole dare coraggio alle nuove esperienze che stanno esordendo in modo pragmatico e hanno perlopiù radici micro-locali e potenzialmente effetti macro-sociali.

La spesa sospesa di Mercato Lorenteggio

Così nasce La Spesa Sospesa di Mercato Lorenteggio, una iniziativa voluta dai commercianti e realizzata insieme alla rete di contrasto alla povertà alimentare del Municipio 6. La Spesa Sospesa raccoglie le donazioni dei clienti (sia tramite postazioni fisiche e sia online) e le converte ogni mese in buoni da spendere ai negozi del Mercato, distribuiti alle famiglie più in difficoltà del quartiere.

Le Ricette del Futuro: buone, sane e accessibili

Così nascono Le Ricette del Futuro, pubblicate in formato video-ricetta su questo sito e distribuite in quartiere, insieme ai pacchi alimentari, sotto forma di cartoline. Le ricette sono state ideate da Matteo Tettamanzi, alias Progetto FYGo, che ha utilizzato sia ingredienti scelti tra i banchi di Mercato Lorenteggio, che alimenti di largo consumo presenti di solito nei pacchi alimentari. Oltre che buone, Le Ricette del Futuro sono sane e accessibili (1 porzione costa max 2,50 euro), così da dare la possibilità anche ai più svantaggiati fra noi di mangiare dignitosamente.