11 Ott La lingua come approdo culturale

Seminario di approfondimento

L’esperienza migratoria si configura anche come tensione costante fra lingua materna e lingua d’approdo. Al fondo si cela la duplice ‘prestazione culturale’ che riformula l’identità migrante: quella che la lega ai paesi di origine e quella che la congiunge ai paesi di arrivo.

Da questa prospettiva, la lingua si offre al contempo come luogo di rifugio (lingua materna) e di esposizione (lingua appresa), e il processo di integrazione come un arco teso fra diritto alla differenza e diritto alla indifferenza.

‘La lingua come approdo culturale’ si rivolge a insegnanti, operatori, educatori, facilitatori, mediatori, ricercatori, progettisti, abitanti, volontari e attivisti che, a vario titolo, sono oggi impegnati sui fronti della didattica e dell’educazione interculturale, della mediazione linguistica e della traduzione culturale, dei processi di integrazione e di inclusione, sia sul campo che nella costruzione di politiche pubbliche.

‘La lingua come approdo culturale’ è un ciclo di 4 seminari di approfondimento, tenuti da professionisti, docenti, gruppi formali e informali che hanno esplorato questa tematica nelle sue implicazioni culturali, didattiche, linguistiche e sociali.

Durante gli incontri il tema viene declinato in particolare all’interno delle culture arabofone in contesto italiano: l’approdo, per definizione, implica il giungere a riva, il raggiungere una meta e, spesso, il ricongiungersi con qualcuno che ci ha preceduti nel viaggio.

Per molte persone arabofone, arrivare in Italia significa avere la speranza di trovare una situazione migliore – per certi versi – rispetto a quella di partenza. La riva sicura si configura come la creazione di un contesto di serenità quotidiana, che si declina come casa e famiglia, ma si confronta inevitabilmente anche con una dimensione esterna, fatta di scuola, lavoro e spazio pubblico.

Programma

1° Seminario / 21 luglio 2018

‘La lingua come strumento di trasformazione sociale. Approcci e pratiche’

a cura di Asnada

2° Seminario / 22 settembre 2018

‘Scuola, saperi e pratiche educative tra mondo arabo e italiano: approcci culturali e pratiche quotidiane’

Relatori:
Paola Gandolfi
Nancy Boktour

3° Seminario / 29 settembre 2018

‘Gruppi e relazioni: la trasformazione della partecipazione attiva nella città interculturale’

Relatori:
Claudia Galal
Associazione Sheb Sheb

4° Seminario / 6 ottobre 2018

‘’La concezione dei servizi nel mondo arabo: conversazione antropologica con Paolo Branca’

Relatore:
Paolo Branca

No Comments

Post A Comment